Privacy Policy Comunicazione FIPAV: norme per lo svolgimento dei campionati - Volley Arcella

Comunicazione FIPAV: norme per lo svolgimento dei campionati

ll Comitato Territoriale di Padova, seguendo le indicazioni emanate dalla Federazione Italiana Pallavolo in base al nuovo DPCM del 18/10/2020, con la presente intende chiarire alcuni punti per una omogenea ed inequivocabile lettura di quanto è stato pubblicato:

In base all’articolo 1 del regolamento gare anche i campionati di serie e categoria sono attivabili perché d’interesse nazionale e regionale.

  • è quindi CONFERMATO lo svolgersi dei campionati Territoriali di 1a, 2a e 3a divisione, la Coppa Padova, i campionati di categoria U13 (3×3), U13 (6×6), U15, U17 e U19 sia femminili che maschili.

Purtroppo rimangono escluse e quindi dovranno essere necessariamente sospese, invece, le attività ufficiali riguardanti il volley S3 e la categoria under 12 per le quali l’allenamento sarà possibile solo in forma individuale. A tal proposito la Federazione rende noto che per queste due forme di attività verrà redatto nel minor tempo possibile un protocollo ad hoc.

  • si specifica che gli allenamenti del settore promozionale potranno proseguire seguendo il protocollo della fase 2 con esercizi in presenza ma individuali.
  • mentre tutta la fase torneistica e di manifestazioni del settore promozionale è sospesa.

Per ciò che riguarda poi l’attività torneistica, compresa quella under 14, è da considerare momentaneamente sospesa:

  • non si svolgeranno, fino a nuove disposizioni, i tornei di U14 (maschili e femminili) in quanto non rientrano in fasi regionali o nazionali, ma soltanto territoriali, e sono quindi bloccati dal nuovo DPCM.

Le partite amichevoli, ad eccezione di quelle tra squadre partecipanti ai campionati di serie A, si potranno svolgere solo nell’ambito del proprio territorio regionale.
Naturalmente ciò potrà essere fatto seguendo tutti i parametri del Protocollo gare già emanato dalla Federazione.

Il momento difficile che tutto il mondo sta affrontando, vede i nostri atleti in prima linea nel rispetto delle regole, grazie al lavoro costante ed estenuante delle società sportive che, con tecnici e dirigenti, li seguono con passione e professionalità.
Siamo riusciti a mantenere l’attività aperta, gli allenamenti attuabili e i campionati, nella maggioranza dei casi, disputabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.